Fatti per la storia

Fatti per la storia

@fattiperlastoria

La storia raccontata attraverso le immagini e le parole dei protagonisti. Fatti per la storia e' anche su facebook e su youtube.
Fatti per la storia (fattiperlastoria) Instagram Photos and Videos

Fatti per la storia

@fattiperlastoria


Comment from Fatti per la storia:


“Come Pompeo Magno, non da comandante ma da comandato io sto conducendo questa guerra, per questa ragione partiamo all'attacco, il segnale è: Apollo è con noi e che ci protegga in battaglia!” Il pomeriggio del 23ottobre del 42a.C. si svolse la seconda battaglia di Filippi, combattuta nell’ambito della guerra civile romana, che vide la definitiva sconfitta dei cesaricidi contro le legioni guidate da Marco Antonio. Bruto riuscì a riparare su una collina vicina al terreno dello scontro insieme ai pochi superstiti del suo esercito e lì decise di togliersi la vita. Tra le sue ultime parole è rimasta celebre la frase riportata da Plutarco :” Virtù! Tu non eri altro che un nome, ma io ti ho adorata davvero come se fossi vera, ma non sei mai stata altro che una schiava della sorte.” fattiperlastoria storia storiaromana battaglia accaddeoggi cesaricidi history historia instalike instafollow antichità cultura fight suicidio suicide sconfitta defeat

2 Hours ago
Fatti per la storia (fattiperlastoria) Instagram Photos and Videos

Fatti per la storia

@fattiperlastoria


Comment from Fatti per la storia:


In attesa della nuova video-lezione di domani una domanda per voi :) chi sono i cinque italiani immortalati in queste foto? fattiperlastoria storia storiacontemporanea storiaitaliana history historia novecento foto fotografia biancoenero photo blackandwhite

23 Hours ago
Fatti per la storia (fattiperlastoria) Instagram Photos and Videos

Fatti per la storia

@fattiperlastoria


Comment from Fatti per la storia:


22ottobre1962 Il presidente statunitense John F. Kennedy annuncia in un appello televisivo che aerei spia americani hanno scoperto missili nucleari sovietici a Cuba e proclama che ogni attacco di missili nucleari proveniente da Cuba sarà considerato come un attacco portato dall'Unione Sovietica e riceverà una risposta conseguente. Kennedy ordina anche un blocco navale sull'isola per prevenire ulteriori consegne sovietiche di materiale militare. fattiperlastoria accaddeoggi crisideimissili cuba statiuniti unionesovietica guerrafredda kennedy krusciov bracciodiferro coldwar storia history instalike historic historical historia

1 Days ago
Fatti per la storia (fattiperlastoria) Instagram Photos and Videos

Fatti per la storia

@fattiperlastoria


Comment from Fatti per la storia:


Il 21ottobre1805, durante le guerre napoleoniche, si combatte la celebre battaglia navale di Trafalgar. La flotta navale britannica guidata dall'ammiraglio Horatio Nelson sconfigge una flotta franco-spagnola al largo della città spagnola di Cadice. fattiperlastoria accaddeoggi guerrenapoleoniche battaglia trafalgar regnounito francia spagna horationelson storia navi mare colori fight history picoftheday instafollow

2 Days ago
Fatti per la storia (fattiperlastoria) Instagram Photos and Videos

Fatti per la storia

@fattiperlastoria


Comment from Fatti per la storia:


La mattina del 20ottobre1944 Milano è colpita dal bombardamento più massiccio verificatosi sulla città durante la Seconda Guerra Mondiale. Aerei americani colpiscono gli stabilimenti dell’Alfa Romeo, della Breda e dell’Isotta Fraschini, ma un velivolo sbaglia bersaglio e sgancia una bomba nella tromba delle scale della scuola elementare “Francesco Crispi”, nel quartiere di Gorla. Tra personale scolastico e bambini i morti sono 204. fattiperlastoria storia strage bombardamento accaddeoggi SecondaGuerraMondiale Milano guerra war stragedigorla italia italy secondworldwar biancoenero blackandwhite photo foto history photoftheday picoftheday macerie

3 Days ago
Fatti per la storia (fattiperlastoria) Instagram Photos and Videos

Fatti per la storia

@fattiperlastoria


Comment from Fatti per la storia:


Ritorna dopo un po’ di tempo di assenza la nostra rubrica letteredalpassato. La lettera di questa settimana ci porta in Francia, più precisamente a Parigi. E’l’alba del 16 ottobre 1793: la regina Maria Antonietta è stata condannata a morte dal Tribunale Rivoluzionario e prima di prepararsi per affrontare quella mattina stessa la folla parigina e il patibolo, scrive un’ultima lettera alla cognata Madame Elisabetta, sorella minore del defunto Luigi XVI. Questa epistola non arriverà mai nelle mani della principessa che sarà ghigliottinata il 10 maggio 1794. “Questo 16 ottobre alle quattro del mattino è a voi, mia sorella, che scrivo per l’ultima volta. Sono stata condannata non a una morte vergognosa, ma a raggiungere vostro fratello; innocente come lui, spero di mostrare la stessa sua fermezza negli ultimi momenti. Sono calma come lo si è quando la coscienza non rimprovera nulla; ho un profondo dolore d’abbandonare i miei poveri bimbi; voi sapete che io non esistevo che per loro e per voi. Ho appreso durante il processo che mia figlia è separata da voi. Ahimè! Povera bimba, non oso scriverle, ella non riceverebbe la mia lettera; non so nemmeno se questa vi perverrà. Mio figlio non deve mai dimenticare le ultime parole di suo padre che io gli ripeto espressamente: non cerchi mai di vendicare la nostra morte. Mi rimane da confidarvi ancora i miei ultimi pensieri; avrei voluto scrivervi dal principio del processo; ma oltre al fatto che non mi lasciavano scrivere. L’incalzare degli avvenimenti è stato così rapido, che non ne ho avuto realmente il tempo. Io muoio nella religione cattolica, apostolica e romana, in quella dei miei padri, nella quale sono stata allevata e che ho sempre professata. Avevo degli amici, l’idea d’esserne separata per sempre e le loro pene sono uno dei più grandi rimpianti che io porti con me morendo, sappiano almeno che sino all’ultimo istante ho pensato a loro. Addio, mia buona e tenera sorella; possa questa lettera giungervi! Pensate sempre a me, vi bacio con tutto il cuore, così come quei poveri e cari bambini.” fattiperlastoria letteredalpassato lettera storia francia parigi epistola mariaantonietta Elisabetta history

3 Days ago
Fatti per la storia (fattiperlastoria) Instagram Photos and Videos

Fatti per la storia

@fattiperlastoria


Comment from Fatti per la storia:


Il 18ottobre del 1685 il re di Francia Luigi XIV promulga l’editto di Fontainebleau, con il quale revoca il precedente editto di Nantes di Enrico IV che aveva concesso ai protestanti la libertà di culto, diritti politici, militari e territoriali. Il nuovo provvedimento del “Re Sole” stabilisce, tra le varie cose, la chiusura delle scuole protestanti, l’obbligatorietà del battesimo per i bambini, la demolizione degli edifici di culto e impone la conversione in massa al cattolicesimo degli ugonotti, ai quali viene inoltre proibito di lasciare la Francia. Nonostante ciò, circa 300.000 ugonotti riescono ad abbandonare il paese per rifugiarsi soprattutto in Inghilterra e in Olanda. fattiperlastoria storia Francia editto LuigiXIV re ReSole sovrano religione cattolici ugonotti storiamoderna history culto instalike instafollow

4 Days ago
Fatti per la storia (fattiperlastoria) Instagram Photos and Videos

Fatti per la storia

@fattiperlastoria


Comment from Fatti per la storia:


Erwin Rommel fu uno dei più brillanti generali dell'esercito nazista. Nella seconda guerra mondiale, durante la grande offensiva che condusse le forze dell'Asse fino ad El-Alamein si guadagnò l'appellativo di "volpe del deserto". Nonostante ciò, l'amicizia che lo legava agli autori dell'attentato a Hitler del 20 luglio 1944 si dimostrò fatale per i suo destino. La mattina del 14 ottobre 1944 due generali si presentarono nella villa di Rommel a Herrlingen, nei dintorni di Ulma, con istruzioni ben precise ricevute direttamente da Adolf Hitler. Dopo un breve colloquio avuto con i due il Feldmaresciallo Rommel salì nella stanza della moglie. <> esclamò allarmata la signora Rommel alla vista della faccia del marito. <> disse Rommel assorto e stordito. Poi le spiegò rapidamente che la testimonianza di uno degli autori dell'attentato del 20 luglio non aveva lasciato alcun dubbio circa la sua partecipazione a quel complotto. Era stato dunque incolpato nonostante il fatto che fosse estraneo ai fatti. Ora Hitler gli offriva la scelta tra la morte immediata per avvelenamento e il processo dinanzi ad un tribunale popolare. I due generali gli avevano detto chiaramente che se avesse insistito per avere un processo in piena regola, ci sarebbero state delle rappresaglie contro la moglie e il figlio Manfred; se invece si fosse lasciato avvelenare, la sua famiglia sarebbe stata risparmiata ed avrebbe ricevuto tutti gli onori dovuti ai parenti di un feldmaresciallo tedesco. Tutto ciò perché il Fuhrer era deciso a tenere nascosto al popolo il fatto che il più popolare dei suoi generali avesse complottato per ucciderlo. Qualche minuto dopo Rommel salutò un'ultima volta la moglie e il figlio e uscì dirigendosi verso i due sicari; salì con loro in macchina e partirono. All'1 e 15 i due generali consegnarono il cadavere di Rommel all'ospedale di Ulma; il primario propose un'autopsia ma i due si affrettarono a specificare che il feldmaresciallo era morto per...(completo su facebook ) fattiperlastoria storia history germania reich erwinrommel rommel volpedeldeserto instalike foto photo biancoenero follow blackandwhite instagram

5 Days ago
Fatti per la storia (fattiperlastoria) Instagram Photos and Videos

Fatti per la storia

@fattiperlastoria


Comment from Fatti per la storia:


Il 18ottobre1912 termina la guerra Italo-Turca. Il Regno d'Italia conquista le regioni nordafricane della Tripolitania e della Cirenaica. Durante il conflitto è occupato anche il Dodecaneso nel Mar Egeo. Quest'ultimo deve essere restituito ai turchi alla fine della guerra, ma rimane sotto amministrazione provvisoria da parte dell'Italia fino a quando, con la firma del trattato di Losanna nel 1923, la Turchia rinuncia ad ogni rivendicazione e riconosce ufficialmente la sovranità italiana sui territori perduti nel conflitto. fattiperlastoria accaddeoggi guerraitaloturca tripolitania cirenaica italia imperoottomano storia history storiacontemporanea

5 Days ago
Fatti per la storia (fattiperlastoria) Instagram Photos and Videos

Fatti per la storia

@fattiperlastoria


Comment from Fatti per la storia:


Il 16ottobre1793 venne ghigliottinata all’età di 37 anni la regina di Francia Maria Antonietta. Le sue ultime parole rivolte al boia al quale pestò involontariamente un piede appena giunta sul patibolo furono le seguenti: “Pardon, Monsieur. Non l’ho fatto apposta”. fattiperlastoria storia accaddeoggi Francia regina MariaAntonietta ghigliottina rivoluzionefrancese frenchrevolution terrore parigi regina queen instahistory history lastoria instalike picofthenight

7 Days ago
Fatti per la storia (fattiperlastoria) Instagram Photos and Videos

Fatti per la storia

@fattiperlastoria


Comment from Fatti per la storia:


Il 16ottobre1943 truppe tedesche delle SS effettuano una retata nell'ex ghetto di Roma e 1023 ebrei vengono deportati nel campo di sterminio di Auschwitz. fattiperlastoria accaddeoggi rastrellamento ghetto roma ebrei nazista ss ghettoebraico secondaguerramondiale storiacontemporanea storia history italia italy rome photo biancoenero blackandwhite picoftheday

7 Days ago
Fatti per la storia (fattiperlastoria) Instagram Photos and Videos

Fatti per la storia

@fattiperlastoria


Comment from Fatti per la storia:


“Io non ho nessuna coscienza. La mia coscienza è Adolf Hitler”. La notte del 15ottobre1946, poche ore prima dell’esecuzione capitale per impiccagione decretata dal Tribunale di Norimberga, Hermann Goring si toglie la vita inghiottendo una capsula di cianuro introdotta di nascosto nella sua cella. Finisce così l’esistenza di una delle personalità più importanti del Terzo Reich, nonché successore designato del Fuhrer. Le sue ultime parole rivolte al direttore del carcere sono le seguenti: “Non dimenticate che avete a che fare con figure storiche”. fattiperlastoria accaddeoggi frasestoricadelgiorno storia HermannGoring TerzoReich Norimberga suicidio goring goering storiacontemporanea condanna biancoenero blackandwhite foto cella photography photo photoftheday picoftheevening instalike instafollow instagood

8 Days ago
Fatti per la storia (fattiperlastoria) Instagram Photos and Videos

Fatti per la storia

@fattiperlastoria


Comment from Fatti per la storia:


Condotto dalla nave da battaglia HMS Northumberland il 15ottobre1815 Napoleone Bonaparte arriva a Sant’Elena, una piccola isola in mezzo all’oceano Atlantico, tanto remota e isolata da rendere impossibile qualsiasi tentativo di fuga. Ha così inizio l’esilio dell’ex imperatore dei francesi che si concluderà solo con la sua morte il 5 maggio 1821. fattiperlastoria storia accaddeoggi Napoleone esilio Sant’Elena Atlantico isola esilio 1815 history historia historic historical instagram instahistory lastoria picoftheday sunday domenica

8 Days ago
Fatti per la storia (fattiperlastoria) Instagram Photos and Videos

Fatti per la storia

@fattiperlastoria


Comment from Fatti per la storia:


14ottobre1066 battagliadiHastings Aroldo aveva ammassato tutti i soldati sulla cresta di una collina che scendeva a precipizio verso la pianura. Gli anglosassoni combattevano a piedi; erano armati per la maggior parte in modo leggero di archi e scudi, pietre e fionde. Pochissimi di loro avevano le spade e pochissimi erano protetti dalla corazza. Al contrario, la maggior parte dei Normanni indossava una corazza, un elmo, una camicia e dei larghi pantaloni lunghi fino al ginocchio e composti da anelli di ferro. Quello che Guglielmo vide sistemandosi con il suo esercito nella pianura, fu dunque una fortezza fatta non di legno, ma di uomini pronti a colpire. I Normanni si trovavano in una posizione sfavorevole, ma erano meglio armati; oltre alle varie protezioni avevano la spada, lunghi scudi ovali e la lancia. Inoltre erano quasi tutti a cavallo e avevano perfezionato tale tecnica di combattimento. Guglielmo schierò i suoi: oltre alla cavalleria pesante sistemò la fanteria, gli arcieri e i balestrieri. La battaglia cominciò fra il sibilare di frecce, le grida, gli squilli di tromba. All’inizio lo scontro sembrò volgere a favore degli Anglosassoni; Guglielmo allora comandò ai suoi cavalieri di interrompere l’assalto e di far finta di fuggire. Alcuni degli arcieri anglosassoni si lanciarono all’inseguimento giù fino alla pianura. A questo punto i Normanni fecero dietro-front, circondarono i nemici, e colpendoli da cavallo fecero una carneficina. Tuttavia buona parte degli arcieri anglosassoni era rimasta in cima alla collina, mentre quelli normanni continuarono a saettare frecce dalla pianura con scarsi risultati. Guglielmo allora diede l’ordine di tirare in alto, verso il cielo, in modo che le frecce ricadessero come una pioggia sulla testa degli anglosassoni. A quel punto fu la fine! Lo stesso Aroldo venne accecato da una di queste frecce, continuò a combattere, ma alla fine venne travolto e ucciso. fattiperlastoria accaddeoggi storia history hastings battaglia battle fight aroldo guglielmoilconquistatore inghilterra england normanni anglosassoni immagini picoftheday imagine instalike follow4follow

9 Days ago
Fatti per la storia (fattiperlastoria) Instagram Photos and Videos

Fatti per la storia

@fattiperlastoria


Comment from Fatti per la storia:


14ottobre1944: dopo aver scelto tra un processo pubblico per tradimento, con una fucilazione certa, e il suicidio con onore, il Feldmaresciallo tedesco Erwin Rommel si toglie la vita. fattiperlastoria accaddeoggi erwinrommel feldmaresciallo suicidio terzoreich germania rommel volpedeldeserto storia storiacontemporanea secondaguerramondiale secondworldwar buongiorno history historia historic instagram instalike followforfollow

9 Days ago
Fatti per la storia (fattiperlastoria) Instagram Photos and Videos

Fatti per la storia

@fattiperlastoria


Comment from Fatti per la storia:


Il 13ottobre1990 termina ufficialmente la guerra civile in Libano. Scoppiata nel 1975 a causa delle tensioni tra cristiani maroniti e musulmani e alla presenza nel territorio libanese dei guerriglieri palestinesi dell'OLP (Organizzazione per la Liberazione della Palestina), la guerra provoca più di 150 mila morti fra civili e militari, oltre l'incremento della diaspora libanese. fattiperlastoria accaddeoggi libano guerracivile diasporalibanese storia war civilwar foto biancoenero photo blackandwhite instagram instaevening history historia historic historical

9 Days ago
Fatti per la storia (fattiperlastoria) Instagram Photos and Videos

Fatti per la storia

@fattiperlastoria


Comment from Fatti per la storia:


“Mi piace argomentare, mi piace dibattere. Non mi aspetto che le persone stiano tutte lì sedute, d’accordo con me, non è il loro compito”. Il 13ottobre 1925 nasceva Margaret Thatcher leader del partito conservatore dal 1975 e prima donna a ricoprire la carica di primo ministro del Regno Unito dal 1979 al 1990. fattiperlastoria Thatcher RegnoUnito storia storiacontemporanea frasestoricadelgiorno margaretthatcher england inghilterra novecento politica politics frase frasedelgiorno frasecelebre instagram instalike history historical historic

10 Days ago
Fatti per la storia (fattiperlastoria) Instagram Photos and Videos

Fatti per la storia

@fattiperlastoria


Comment from Fatti per la storia:


Il 13ottobre1815 Gioacchino Murat viene fucilato presso il castello di Pizzo. Nel tentativo di riprendersi il Regno di Napoli, Murat organizza una spedizione forte di 250 uomini, ma viene intercettato dalla Gendarmeria Borbonica e condannato alla pena capitale. fattiperlastoria accaddeoggi murat pizzocalabro regnodinapoli regnoduesicilie gioacchinomurat fucilazione storia history storiaitaliana italia italy picoftheday follow4follow

10 Days ago
Fatti per la storia (fattiperlastoria) Instagram Photos and Videos

Fatti per la storia

@fattiperlastoria


Comment from Fatti per la storia:


ll 12ottobre1946 l'Italia adotta l'Inno di Mameli come inno nazionale provvisorio. Durante il Consiglio dei Ministri Cipriano Facchinetti, ministro della Guerra, comunica ufficialmente che durante il giuramento delle Forze Armate del 4 novembre si adotterà il Canto degli Italiani quale inno provvisorio, ruolo che conserva ancora oggi. fattiperlastoria accaddeoggi innodimameli italia innonazionale mameli inno cantodegliitaliani goffredomameli bandiera tricolore colori flag italy storia history historia

10 Days ago
Fatti per la storia (fattiperlastoria) Instagram Photos and Videos

Fatti per la storia

@fattiperlastoria


Comment from Fatti per la storia:


Piccolo restyling grafico con una nuova immagine di copertina fattiperlastoria copertina immagine nuova storia battaglia fight colori cavalli soldati horses history restyling cool likeforfollow likes instagood instabeauty historia italia italy facebook instagram

11 Days ago
Fatti per la storia (fattiperlastoria) Instagram Photos and Videos

Fatti per la storia

@fattiperlastoria


Comment from Fatti per la storia:


Il 12ottobre1492 Cristoforo Colombo scopre l'America. Salpato il 3 agosto 1492 da Palos de la Frontera, in Spagna, giunge nell'odierna isola di San Salvador, nelle Bahamas, dopo un viaggio di oltre due mesi. fattiperlastoria accaddeoggi cristoforocolombo scoperta america colombo storia navigazione dipinto arte history historia storico picoftheday immaginedelgiorno seguimi follow4follow instalike instahistory instagood ottobre

11 Days ago
Fatti per la storia (fattiperlastoria) Instagram Photos and Videos

Fatti per la storia

@fattiperlastoria


Comment from Fatti per la storia:


11ottobre1962 Papa Giovanni XXIII apre ufficialmente il Concilio Vaticano II, ventunesimo e ultimo concilio ecumenico della Chiesa Cattolica Romana. Si svolse in quattro sessioni, dal 1962 al 1965, sotto i pontificati Giovanni XXIII e di Paolo VI. fattiperlastoria accaddeoggi conciliovaticanoII chiesacattolica papagiovanniXXIII storia vaticano vatican sanpietro basilicasanpietro history roma papa pope vescovi picoftheday historia rome storiacontemporanea instafollow

11 Days ago
Fatti per la storia (fattiperlastoria) Instagram Photos and Videos

Fatti per la storia

@fattiperlastoria


Comment from Fatti per la storia:


La nuova video-lezione di questa settimana dedicata al dopoguerra in Germania e' disponibile sul nostro canale youtube. A tale proposito abbiamo un piccolo quesito per voi, riuscite a riconoscere queste cinque persone? fattiperlastoria storia storiacontemporanea novecento germania deutschland repubblicadiweimar repubblica weimar video videolezione foto immagini quesito domanda instagood instafollow instalike instaevening biancoenero blackandwhite history historia historical

12 Days ago
Fatti per la storia (fattiperlastoria) Instagram Photos and Videos

Fatti per la storia

@fattiperlastoria


Comment from Fatti per la storia:


Il 10ottobre del 732 nei pressi di Poitiers, in Francia, venne combattuta una battaglia divenuta celebre, tra l’esercito franco e un’armata di mori. Nello scontro i soldati di Carlo Martello riuscirono ad avere la meglio sui musulmani di Abd-ar-Rahman. Il mito sulla battaglia di si diffuse sin da subito ed fu il risultato di una deliberata operazione di propaganda promossa dalla dinastia dei Pipinidi, con l’obbiettivo di consolidare il proprio prestigio a discapito dei re Merovingi. In seguito la leggenda riuscì a mantenere intatta la propria forza tanto da fare dell’evento uno dei miti di fondazione dell’Europa cristiana. accaddeoggi fattiperlastoria storia CarloMartello battaglia franchi mori medioevo storiamedievale medievale grandibattaglie fight pipinidi picoftheday colori arte dipinto instagood instafollow follow instalike history historia historic historical

13 Days ago
Fatti per la storia (fattiperlastoria) Instagram Photos and Videos

Fatti per la storia

@fattiperlastoria


Comment from Fatti per la storia:


“Abbasso tutti, siamo stufi di tutti, non ci rompete più le scatole”. Il 10ottobre1960 muore all’età di sessantotto anni Guglielmo Giannini, fondatore alla fine del 1944 del settimanale “L’Uomo Qualunque”, che da voce ai comuni sentimenti di frustrazione e ostilità per i politici professionisti. Sull’onda del successo del giornale nasce il movimento “Fronte dell’Uomo Qualunque” che alle elezioni del 1946 ottiene il 5,3% dei consensi. fattiperlastoria storia frasestoricadelgiorno GuglielmoGiannini qualunquismo UomoQualunque storiacontemporanea novecento history storiaitaliana italia foto fotodelgiorno picoftheday biancoenero instagood instagram instafollow

13 Days ago
Fatti per la storia (fattiperlastoria) Instagram Photos and Videos

Fatti per la storia

@fattiperlastoria


Comment from Fatti per la storia:


Siete pronti per la nuova video-lezione di domani? Ecco una piccola anticipazione!! fattiperlastoria storia videolezioni videolezione storiacontemporanea novecento instagram immagini foto photo biancoenero blackandwhite portadibrandeburgo instafollow instalike history

14 Days ago
Fatti per la storia (fattiperlastoria) Instagram Photos and Videos

Fatti per la storia

@fattiperlastoria


Comment from Fatti per la storia:


Il 9ottobre1967, il giorno dopo la sua cattura a La Higuera in Bolivia, Che Guevara viene giustiziato per aver incitato la rivoluzione. fattiperlastoria accaddeoggi storia cheguevara guevara ernestoguevara bolivia rivoluzione revolution history historia photo biancoenero blackandwhite picoftheday instalike che instafollow instaday instastoria instahistory

14 Days ago
Fatti per la storia (fattiperlastoria) Instagram Photos and Videos

Fatti per la storia

@fattiperlastoria


Comment from Fatti per la storia:


“Lo Zar si trovava al quartiere generale di Pshow e alloggiava nel suo treno di lusso. Egli stava prendendo le misure per reprimere l’insurrezione. Ma i rivoluzionari vigilavano. Il binario fu sbarrato dinanzi alla stazione di Pshow. Il treno imperiale fu immobilizzato e circondato dalle forze degli insorti. Lo Zar era livido dal terrore e non aveva la forza di pronunciare parola. I delegati del Comitato esecutivo lo fecero scendere senza che egli opponesse alcuna resistenza. -Maestà, gli disse il capo della delegazione, voi state per commettere un delitto contro la Patria. -Io? E come mai, signore? -Vi recate a Mosca a raccogliere forze per la guerra civile. -Insomma, che volete da me? -Voi lo capite bene. Non potete più restare sul trono. Dovete abdicare. Lo Zar cavillò e tentò di opporre un rifiuto. Ma l’oratore dei delegati gli disse: -Maestà, voi non avete nulla da temere per voi e per i vostri se vi arrendete alla volontà del popolo. Vi si useranno tutti i riguardi. -Abdicare! - esclamò con accento d’angoscia lo Zar. Egli rifletté, fissò gli astanti con sguardo stanco, e disse: -Va bene, abdicherò. -Abdicherete qui. Nel vostro treno. Esso rappresenta la reggia. Lo Zar risalì nel suo vagone-salon accompagnato dai delegati del governo provvisorio, e si accinse a scrivere. Il capo della delegazione gli dettò la formula dell’abdicazione, e arrivato al nome del successore, il delegato nominò lo Zarevich. Nicola II ebbe un sussulto: -No, signori, mio figlio non si staccherà mai da me. Abdicherò a favore di mio fratello Michele Alexandrowitsch. L’atto di abdicazione fu consegnato ai rappresentanti del popolo e poche ore dopo veniva pubblicato dal governo provvisorio, mentre lo Zar partiva per Tsarskoje Selo sotto forte scorta di rivoluzionari.” (tratto da “Pasqua Rossa: cronistoria completa della rivoluzione russa”) Approfondimento sulla video-lezione di ieri: l’abdicazione dello Zar Nicola II (2 marzo 1917.) fattiperlastoria storia storiacontemporanea novecento Zar NicolaII Romanov abdicazione rivoluzione rivoluzionerussa history historia instahistory instagram follow instafollow instalike segue picoftheday instaevening

20 Days ago
Fatti per la storia (fattiperlastoria) Instagram Photos and Videos

Fatti per la storia

@fattiperlastoria


Comment from Fatti per la storia:


Il 3ottobre1990 i territori della Repubblica Democratica Tedesca (Germania est) vengono riuniti a quelli della Repubblica Federale Tedesca (Germania ovest) dopo ben quarantacinque anni di separazione. A segnare convenzionalmente l’inizio del processo che porta alla riunificazione del paese è la caduta del muro di Berlino (9 novembre 1989). PS: Berlino, 3 ottobre 1990: festeggiamenti e fuochi d’artificio per la riunificazione davanti la Porta di Brandeburgo (foto). fattiperlastoria accaddeoggi storia storiacontemporanea Germania riunificazione novecento berlino portadibrandeburgo fuochidartificio fireworks fotografia foto photo biancoenero blackandwhite photoftheday picoftheday follow4follow deutschland history

20 Days ago
Fatti per la storia (fattiperlastoria) Instagram Photos and Videos

Fatti per la storia

@fattiperlastoria


Comment from Fatti per la storia:


E' sul nostro canale youtube la nuova video-lezione dedicata alla Rivoluzione russa! fattiperlastoria storia storiacontemporanea novevento video rivoluzione rivoluzionerussa russianrevolution lenin trockij kerenskij soviet bolscevichi photography photo history instavideo instafollow instagood instahistory historic storiarussa

20 Days ago
Fatti per la storia (fattiperlastoria) Instagram Photos and Videos

Fatti per la storia

@fattiperlastoria


Comment from Fatti per la storia:


“Camicie nere della rivoluzione! Uomini e donne di tutta Italia! Italiani sparsi nel mondo, oltre i monti e oltre i mari! Ascoltate! Un'ora solenne sta per scoccare nella storia della patria. Venti milioni di uomini occupano in questo momento le piazze di tutta Italia. Mai si vide nella storia del genere umano, spettacolo più gigantesco. Venti milioni di uomini: un cuore solo, una volontà sola, una decisione sola. Da molti mesi la ruota del destino, sotto l'impulso della nostra calma determinazione, va verso la mèta. Non è soltanto un esercito che marcia verso i suoi obiettivi, ma sono quarantaquattro milioni di italiani che marciano con questo esercito, tutti uniti, poiché si pensa di commettere contro di loro la più nera delle ingiustizie, quella di toglierci un po’ di posto al sole. Con l’Etiopia abbiamo pazientato quarant’anni! Ora basta!!” Con queste parole il 2ottobre1935, dal balcone di palazzo Venezia, Benito Mussolini annuncia l’inizio della guerra in Etiopia. Le motivazioni che spingono il regime fascista a scatenare la guerra contro l’impero etiopico sono essenzialmente di natura economica e ideologica. L’impresa nel continente africano avrebbe dovuto, inoltre, vendicare la sconfitta di Adua del 1896 e dimostrare la superiorità del regime fascista rispetto alla classe dirigente liberale in campo coloniale. accaddeoggi fattiperlastoria storia storiacontemporanea fascismo Mussolini guerracoloniale Etiopia colonialismo novecento regimefascista discorso history historia historical photography photo foto instagram instafollow

21 Days ago
Fatti per la storia (fattiperlastoria) Instagram Photos and Videos

Fatti per la storia

@fattiperlastoria


Comment from Fatti per la storia:


Anticipazione sulla video-lezione di domani :) fattiperlastoria storia storiacontemporanea biancoenero russia video history historia instavideo instagood instagram photography photo instalike instafollow instalikes

22 Days ago
Fatti per la storia (fattiperlastoria) Instagram Photos and Videos

Fatti per la storia

@fattiperlastoria


Comment from Fatti per la storia:


“Ogni grande avventura ha un principio, ma è la strada da percorrere, quella che conduce al suo temine, che riserva la vera gloria.” fattiperlastoria vi augura un buon weekend con questa frase di Sir Francis Drake (13 luglio 1540 – 28 gennaio 1596) corsaro, navigatore e politico inglese. frasestoricadelgiorno storia cinquecento francisdrake drake navigatore corsaro seaman history historia historic avventura adventure gloria glory painting buongiorno instagood instamorning picoftheday instalike instafollow

23 Days ago